benessere-affettivo-e-sessuale-psicologo-padova

Last Updated on

Concetto moderno di salute sessuale (OMS)

la salute sessuale e riproduttiva comprende lo stato di benessere fisico, mentale e sociale, correlato al sistema riproduttivo e alle sue funzioni. Implica che le donne e gli uomini devono essere in grado di condurre una vita sessuale responsabile, soddisfacente e sicura; che devono avere la capacità di riprodursi e la libertà di decidere se, quando e quanto possono farlo.”

Per iniziare ti consiglio di guardare questo mio brevissimo video di introduzione sull’argomento del benessere sessuale:

Video Thumbnail
Benessere sessuale ed affettivo
Concetto moderno di salute sessuale (OMS) “la salute sessuale e riproduttiva comprende lo stato di benessere fisico, mentale e sociale, correlato al sistema riproduttivo e alle sue funzioni. Implica che le donne e gli uomini devono essere in grado di condurre una vita sessuale responsabile, soddisfa
Benessere sessuale e affettivo


Salute sessuale: che cosa intendiamo?

L’ambito sessuale coinvolge la biologia, la psicologia, la cultura di ciascuna persona: ne condiziona la crescita e la sua relazione di coppia.

Il moderno concetto di salute Sessuale, derivato dalla definizione di base dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), comprende non solo l’ assenza di malattia, disfunzione o infermità ma anche l’acquisizione e il mantenimento di uno stato di benessere fisico, emozionale e sociale.
Da ciò deriva anche un diritto al benessere sessuale, sia per la singola persona che per la coppia.


Salute sessuale e benessere di coppia: molti i benefici

Un’attività sessuale regolare e soddisfacente rappresenta senza dubbio un nutrimento essenziale per il benessere di una coppia. Per le persone che si amano, il rapporto sessuale è un modo unico per dimostrare il proprio amore, favorire la complicità e l’intimità di coppia: sentire la presenza del partner con tutta la sua diversità dentro di noi, con amore e con rispetto, riuscendo ad esprimere i propri bisogni e a capire quelli dell’altro.

Una sana attività sessuale favorisce la complicità di coppia, dà significato alla vita e fa bene alla salute di coppia e della singola persona.

L’attività sessuale può aiutare a scaricare la tensione e l’aggressività della vita quotidiana e aiuta a gestire l’ansia.
In sintesi, ecco i benefici che porta alla nostra salute l’attività sessuale regolare:

  • Sana libido
  • Euforia e Positività
  • Aspetto ed Equilibrio
  • Forma fisica
  • Antistress

Sana libido e calo del desiderio sessuale

La mancanza di libido, cioè il calo del desiderio sessuale maschile e femminile possono dipendere da varie ragioni e differenze.
Il desiderio è una spinta, un motore per la sessualità che viene nutrito da diversi fattori fisici e psicologici che devono portare al desiderio sessuale:
ormoni, fantasie erotiche, educazione, modo di vivere, sentimenti, tabù sociali e religiosi.

Una buona salute sessuale può avere effetti sul nostro benessere psicofisico a dir poco sorprendenti.


Eccitazione sessuale: euforia e positività

Masters e Johnson dividono la reazione sessuale maschile e femminile in quattro fasi che si susseguono: eccitamento, plateau, orgasmo e risoluzione.

  • Eccitamento o desiderio: è la fase dove le fantasie portano a sensazioni erotiche con il risultato dell’erezione negli uomini e la lubrificazione vaginale nelle donne.
  • Plateau: è un eccitamento più avanzato che si verifica immediatamente prima dell’orgasmo.
  • Orgasmo: viene considerato come la più intensa e piacevole delle sensazioni sessuali.

Durante l’orgasmo vengono rilasciate endorfine che sono sostanze chimiche prodotte dal cervello e dotate di una potente attività analgesica ed eccitante.
La loro azione è simile alla morfina e ad altre sostanze oppiacee.

Le endorfine inibiscono la percezione del dolore e donano una sensazione di euforia e benessere e sono prodotte dall’ipofisi e dall’ipotalamo durante un’attività fisica intensa, i rapporti sessuali, l’orgasmo, i baci, le carezze e tutto ciò che ci dà piacere.


Aspetto ed equilibrio

Gli estrogeni, che sono un gruppo di ormoni sessuali tipici dell’organismo femminile e vengono secreti principalmente dall’ovaio, vengono mantenuti più alti dall’attività sessuale e migliorano l’aspetto e bilanciano gli squilibri della menopausa.


Forma fisica: attività sessuale e benessere psicofisico

Più in salute, più felici e magari più longevi: è quanto si può trarre dall’esercizio fisico.
Anche l’umore ne risente: si è più “leggeri” e meno stressati, con l’attività fisica vengono stimolati nel cervello diversi neurotrasmettitori che aiutano a sentirsi più felici e rilassati, magari con una migliore autostima.

Tra i benefici nel fare movimento fisico c’è anche un miglioramento del desiderio, dell’aspetto fisico e del benessere sessuale.

Secondo la Società italiana di Andrologia basta bruciare circa 1.500 kilocalorie a settimana per aver giovamento nei rapporti sessuali, passeggiando, nuotando, facendo jogging, pedalando in bicicletta o sulla cyclette.
Di contro, se fare attività fisica migliora la vita sessuale di coppia, è vero anche il contrario, cioè che fare sesso aiuta a mantenerci in forma, stimola il controllo della respirazione, rassoda alcuni muscoli e migliora l’elasticità dei tendini.


Il sesso come antistress

Un ottimo e salutare antidoto per combattere lo stress è il sesso. Studi, ricerche, psicologi e specialisti lo confermano.
Una notte di passione abbassa l’alto indice di ansia, tensione e stress accumulato durante una giornata di lavoro o in un periodo con una serenità scarsa.
Un’attività sessuale regolare, nella vita di un uomo o di una donna, comporta benefici alla mente e al fisico anche perché durante un rapporto di coppia c’è anche la maggior ossigenazione del corpo.

L’ormone dello stress è il cortisolo.
Ultimamente, diverse ricerche hanno confermato l’ipotesi che le persone che hanno una vita di coppia appagante, particolarmente ricca di effusioni, sviluppano livelli di cortisolo decisamente inferiori a quelli riscontrati in persone che vivono una relazione più “fredda” e “distante” con il partner.


20 buoni motivi per fare l’amore stasera

Più efficace di un farmaco ma senza effetti indesiderati e più appagante di un’attività sportiva ma senza fatica, l’attività sessuale serve alla mente e al corpo e rende più giovani, felici e longevi.

Senza dubbio è piacevole, ma che sia così efficace per una buona salute, è una sorpresa recente.
L’ultimo studio scientifico sul sesso sostiene che un orgasmo funziona meglio di tutti gli esercizi mentali tipo Sudoku per mantenere il cervello attivo e giovane.

La positività della passione (coniugale o clandestina non è specificato dalla scienza) riguarda tutto l’organismo.
Ecco 20 buoni motivi per fare sesso:

1. Potenzia la fertilità.
La qualità del seme maschile migliora con l’aumentare dell’attività sessuale (due giorni dopo aver fatto sesso è al suo massimo).
Agisce anche sugli ormoni femminili aumentando le possibilità di concepimento.

2. Combatte raffreddori e influenze.
Fare sesso una o due volte la settimana alza di circa il 30% i livelli di immunoglobulina A, un anticorpo che protegge dalle infezioni.

3. Rende più giovani.
Secondo uno studio durato 10 anni di David Weeks ( Royal Edinburgh Hospital), uomini e donne anziani con una vita sessuale attiva, dimostravano da 5 a 7 anni meno della loro età biologica.

4 – Migliora la forma fisica.
Durante l’attività sessuale aumentano di 5 volte le quantità dell’ormone naturale Dhea considerato l’ormone della giovinezza.

5. Allunga la vita.
Una ricerca australiana suggerisce che provare un orgasmo almeno tre volte alla settimana riduce l’eventualità di morte rispetto a chi ha un orgasmo una volta sola la settimana.

6. Attenua il dolore femminile.
Per molte donne, l’attività sessuale allevia il dolore legato al ciclo mestruale. Il motivo: attenua la tensione muscolare dell’utero.

7. Abbassa la pressione.
Come succede in ogni sport o attività fisica, darsi da fare a letto riduce l’ipertensione in entrambi i sessi.

8. Previene l’infarto e l’ictus.
Secondo la Queen’s University di Belfast il sesso regolare allontana il rischio di problemi cardiovascolari.

9. Aumenta il potere seduttivo.
La produzione di ferormoni, sostanze chimiche che l’organismo produce per attirare il partner, è favorita dall’attività sessuale.

10. Migliora la qualità della pelle.
Durante il sesso vengono prodotti più estrogeni, ormoni che contribuiscono all’aspetto liscio e giovane della pelle.

11. Potenzia l’autostima.
Uno studio dell’Università del Texas sostiene i benefici psicologici del sesso, perché aumenta l’autostima e il rapporto con il proprio corpo.

12. Contrasta la depressione.
Come lo sport, l’attività sessuale innesca il rilascio di endorfine e di serotonina, neurotrasmettitori e ormoni coinvolti nel circuito del piacere, aiutando così la mente a contrastare la depressione.

13. Riduce il rischio di incontinenza.
Fare sesso rafforza i muscoli del pavimento pelvico che, dopo la menopausa, a volte si rilassano e può aiutare nell’eiaculazione precoce.

14. Cura il mal di testa.
Il sesso ha un effetto analgesico perché fa aumentare l’ormone ossitocina.

15. È antistress.
Uno studio su “Psychological Journal” riporta che chi fa sesso nelle 24 ore precedenti ha una maggiore capacità di affrontare situazioni difficili perché calano i livelli di cortisolo, ormone dello stress.

16. Combatte l’insonnia.
L’ormone ossitocina, rilasciato prima e durante l’orgasmo, ha una azione calmante e rilassante che favorisce il sonno.

17. Rafforza le ossa.
Il sesso regolare aumenta nelle donne in menopausa i livelli di estrogeni, ormoni importanti per la salute delle ossa e per combattere l’osteoporosi.

18. Previene il tumore alla prostata.
Gli uomini con una attività erotica costante, dopo i 50 anni, corrono un rischio minore di sviluppare il cancro alla prostata.

19. Migliora l’umore.
Secondo la dottoressa americana Debby Herbenick fare sesso alla mattina migliora il tono dell’umore per tutta la giornata.

20. Aiuta a bruciare calorie.
30 minuti di passione bruciano 100 calorie.

Bibliografia

  • W. Pasini, Intimità, Mondadori, Milano, 1990.
  • U. Galimberti, Il Corpo, Feltrinelli, Milano, 1983.
  • M. Argyle, Psicologia della felicità, Raffaello Cortina, Milano, 1987.
  • SIMP (Società Italiana di Medicina Psicosomatica) Atti XVI Congresso Nazionale 1997.

Hai bisogno di una consulenza?

Contattami

Dott.ssa Serenella Salomoni Psicologo Padova, psicoterapeuta Padova, sessuologa e terapia di coppia a Padova.