Perché una donna affitta un gigolò?

Al contrario dell’uomo, la donna tende a mettere in mostra il suo gigolò che è un accompagnatore pagato per il piacere femminile.

Quale tipo di donna affitta uno gigolò.

Le donne che ricercano uno gigolò sono svariate: da quella insicura o frivola, alla manager rampante che non ha tempo per trovare un accompagnatore, a quella che lo fa solo per farsi vedere e raccontarlo alle amiche.

Possono essere donne che non riescono ad avere un gruppo di amici per passare il tempo.

E’ un po’ come se volessero “scimmiottare” i maschi perché non hanno sicurezze e stima di se stesse.

Quale donna non ha sognato, dopo aver visto il film “American gigolò”, di potersi anche solo accompagnare a un uomo come Richard Gere!

Sono donne a cui manca la parte seduttiva di un partner che le fa sentire belle e desiderabili.

C’è anche una parte del femminile che organizza viaggi, proprio per riuscire a fare come i maschi, e crearsi una “vacanza sessuale”.

Diventa una specie di alternativa alla solitudine.

Quali sono le regole per frequentare uno gigolò.

Bisogna capire che è un gioco basato sulla finzione e niente è reale.

Una donna si può divertire cercando sempre di usare la sua parte più razionale.

Fare sesso con uno gigolò.

Lo gigolò la porta fuori a cena, a ballare, spesso lo presenta anche ad alcune conoscenti, e a fine serata non è detto che pretenda un rapporto sessuale.

L’innamoramento è proibito e qui ci sono delle regole precise come nel gioco del poker.

Le persone che gravitano intorno a queste donne, come mariti o figli, devono essere difesi e preservati dallo scoprire il “vizietto” materno.

Ci sono donne che riescono a farlo come gioco, non si prendono troppo sul serio e queste sono quelle con meno conseguenze negative.

Conseguenze della frequentazione con un gigolò

Ciò che è richiesto a questi uomini è il rituale di corteggiamento, più che l’atto in sé, perché queste donne ne sono mancanti.

Può verificarsi la situazione dove lei si innamora del suo gigolò e quindi arrivano sofferenze e frustrazioni pesanti.

Gigolò, gioco e non realtà.

Una donna si può divertire cercando sempre di usare la sua parte più razionale.

Le persone che gravitano intorno a queste donne, come mariti o figli, devono essere difesi e preservati dallo scoprire il “vizietto” materno.

Perché ci può essere bisogno di una psicoterapia

Spesso vedo nel mio studio alcune di queste signore per una psicoterapia.

Queste psicoterapie sono basate sulla costruzione di una personalità femminile più sicura e con maggiore autostima.

Scopri di più